News

San Floriano 2015

la concitazione delle ultime ore atta a chiudere tutte le attività correlate alla fine di una gara, non ci ha permesso di ringraziare pubblicamente tutti coloro i quali si sono prodigati in questa ultima settimana di concitati preparativi (e non solo) e che hanno permesso al popolo FIARC di potersi divertire ancora una volta. GRAZIE GRAZIE GRAZIE, a chi era sui campi, a chi ha lavorato dietro le quinte, a chi lo ha fatto a casa e chi a distanza. Per tutti quelli che non sono potuti venire per i più svariati motivi, non preoccupatevi, sicuramente il prossimo anno ci saranno altre imperdibili occasioni.

 

Infatti ricordo a tutti che questo è sì un motivo di fatica, tensioni, stanchezza ma anche di grade divertimento e soddisfazione. Bella la cena di sabato sera, bella la mattina del sabato come il 2 giugno passato a tracciare l'intero percorso. Il caldo è stato meno clemente dei giorni scorsi ma tutti siamo stati al massimo delle nostre forze, e di questo non vi era dubbio e quindi: grazie ancora a tutti per aver voluto ancora una volta contribuire a rendere migliore il nostro gioco, la nostra compagnia e, perché no, anche noi stessi.

Grazie a chi ha preparato le torte, le frittate e le salsine, a chi ha organizzato il ristoro, a chi ha preparato e tracciato il campo di tiro, a chi lo ha studiato prima a tavolino e a chi ha scelto i premi. 
Un grazie anche a chi ha chiesto i permessi per poter gareggiare in un parco solitamente chiuso a questo tipo di attività, a chi ha gestito il popolo Fiarc che, inevitabilmente, ha sempre delle novità da presentarci all'ultimo momento, a chi ha prestato i propri mezzi e a chi laverà le pettorine usate il giorno della gara, a chi ha gestito i capacaccia e a chi ha trovato da dormire per chi è arrivato da lontano. Ricordiamoci poi anche di tutta la segnaletica disseminata per le strade ed atta a condurre i partecipanti sino al campo di gara. Grazie a chi è andato a prendere il pane fresco e a chi ha infilzato gli ormai famosi spiedini di frutta. E ricordiamoci anche chi, alla fine di tutto, ha contribuito con la propria quota di tarsu/tares/tari a smaltire le tonnellate di rifiuti prodotte oggi.
Ed infine grazie a chi ha voluto partecipare a questo evento contribuendo alla sua auspicata riuscita.

Tutto è perfettibile, lo sappiamo, ma almeno ci abbiamo provato.

Sicuramente avremo dimenticato qualcuno o qualcosa ma, come potete vedere, le cose che girano intorno all'allestimento di una "semplice" gara di campionato sono veramente tante. G.R.A.Z.I.E.

 

Informativa sull'uso dei cookie