News

LA GARA DELLA 07NAON AL PARCO DI SAN FLORIANO

 

Spiegare solo con le parole la bellezza della Riserva Avifaunistica del Parco di San Floriano è un esercizio analogo al tentativo di svuotare il mare con un secchiello. Uno sguardo agli splendidi paesaggi immortalati nelle decine di foto pubblicate nella galleria del nostro sito freccedelnoncello e alla nostra pagina di FB è più che sufficiente per invidiare gli arcieri che hanno partecipato alla nostra gara e per invidiare anche gli organizzatori. La domenica del 22 luglio non poteva che essere una giornata caldissima ed afosa. Ma la zona era discretamente ventilata, il bosco era fitto ed i tiri in pieno sole sono stati molto pochi. Il torrente Gorgazzo , che attraversa il campo di tiro , ci ha regalato la sua acqua limpida e gelata e noi della Naon, furbi come le volpi, ne abbiamo approfittato. Bibite in fresco, angurie , meloni , cibarie varie, tutto a temperatura da frigorifero !  Angurie e meloni sono andati a ruba, vista la giornata tropicale, ma il ristoro ha sempre retto il colpo degli arcieri assetati che arrivavano a gruppi , merito del capo ristoro sig Varetto e della sua squadra. GP al coordinamento organizzazione e Chiarelli responsabile tecnico gara hanno diretto ottimamente tutte le varie fasi della giornata di gara e del giorno precedente , quello della preparazione dell’evento. E ancora altri eroi della Naon sono stati Sartor al tachigrafo per i compound, Santarossa alla segreteria , già disinvolto con il nuovo programma FIARC che riduce molto i tempi di inserimento scores e quindi la redazione delle classifiche, Turbian e Bresciani addetti alla piazzola cuccioli, i vari addetti alla sicurezza e controllo generale , il Presidente Sola Roberto , che ha presentato la manifestazione e ha diretto le premiazioni finali , e tanti altri generosi e altruisti volontari delle freccedelnoncello. Una chicca speciale : la signora Marisa Maranzana ha confezionato artigianalmente 2 spettacolari gadget scenografici , il favo con le api, opportunamente affiancato alla sagoma dell’orso in piedi e una lingua di2 metriche partiva dalla sagoma del rospo e finiva su un ragno al centro di una tela di ragno enorme, complimenti ! Il solito incorreggibile naoniano, sempre in buona fede ma con la mano tremolante, ha malauguratamente centrato con la sua freccia il favo invece dell’orso….. coraggio, perdoniamolo anche questa volta ! Abbiamo ricevuto molti complimenti dagli arcieri , sia per la facilità di raggiungimento delle piazzole ( i percorsi erano quasi tutti pianeggianti ) sia per le piazzole stesse , definite molto tecniche. Alcuni arcieri della naon si sono voluti cimentare in questa gara , e con discreti risultati : Bernardi Orietta , Maranzana Marisa e Venier  Loretta rispettivamente 5°,°6 e 9° nei CAF RI ; Dalla Santa Paolo 2° CAM FS ; Grosso Mirco 10° CAM LB ;Sola Roberto 9°, Doro Fulvio e Valdi Roberto 20° e 21° nei CAM RI ; 2° nei Cuccioli RI Massimiliano Santarossa e 2° Rorato Elia Scout SI . Infine, il fatto che ben 112 arcieri abbiano partecipato alla gara in un periodo di piene ferie ed un caldo soffocante, si deve considerare come un riconoscimento della affidabilità e competenza della nostra compagnia, insomma , BRAVI A TUTTI NOI DELLA NAON !

 

06ARVA - “PERCORSO” PANORAMICO A REVINE

Con un cambio di campo di tiro rispetto agli anni scorsi , la compagnia 06ARVA si è cimentata questa volta nell’organizzazione di una gara nei dolci pendii di Revine e bisogna dire che l’aspetto panoramico della gara è stato sorprendente. Da parecchie piazzole si godeva della vista del paese abbarbicato sul pendio opposto , la valle, le montagne sullo sfondo , il Santuario di S.Francesco in alto con la “Via Crucis”  che lo raggiunge zigzagando dal basso, una sorta di muraglia cinese dotata di 13 madonnine costruite sopra ogni cambio di direzione del percorso e naturalmente tanto tanto verde.

 santuario

Leggi tutto...

Tracciato della 06ALPI

Domenica 4 marzo. Presto, molto presto.

Un gruppo di arcieri si ritrova per partire alla volta di Mussolente. Il cielo grigietto non promette nulla di buono. Il sole non ha neanche voglia di far capolino all'orizzonte, evidentemente anche lui è stanco come i nostri atleti.

Dopo alcune ore di viaggio gli avventurosi arcieri vengono accolti da un profumo, un profumo della Natura. Che poi per i comuni mortali è una puzza tremenda scaturita da un composto chimico-batteriologico chiamato letame. "Non importa", dicono i nostri arcieri, "porta bene!".

Porta talmente bene che dopo un'ora Madre Natura decide che gli arcieri puzzano più del letame e quindi manda una pioggia torrenziale che dura per un'ora e mezza. Nel frattempo i tiri diventano sempre più difficili a causa delle frecce che ora hanno il peso di un manzo pronto per il macello. Gli arcieri non sono da meno: dopo aver fatto tappa al ristoro gli atleti assumono una massa pari a quella di un lottatore di sumo, rimpinzati per bene dagli squisiti dolci fatti in casa. La difficoltà di una gara, è bene ricordarlo, non dipende infatti dal tipo di percorso o dalle distanze di tiro, ma dalla squisitezza del ristoro, che rappresenta un tranello anche per gli arcieri più esperti (anzi, direi soprattutto, perché, essendo più esperti e disinvolti, non si fanno problemi nel prendere una fetta di torta in più).

Leggi tutto...

Round 3D a Caneva, l'insolita gara della 07NAON

la 07 NAON

Domenica 19 Febbraio 2012, in Via Pradego a Caneva, presso l’Azienda Agricola "Le Rive", alle ore 09.30, è partito il tour di 5 ore dei gruppi di arcieri distribuiti su 24 piazzole per il tiro con l’arco disseminate negli splendidi territori collinari di Caneva. Oltre 110 arcieri provenienti da tutto il triveneto hanno partecipato a questa gara, ansiosi di sperimentare le sempre nuove caratteristiche delle piazzole di tiro, realizzate dalla nostra 07NAON. La nostra organizzazione ha preparato, oltre al super fornito ristoro per gli arcieri, anche il pranzo convenzionato con un ottimo ristorante della zona, la possibilità per i visitatori di essere accompagnati lungo i percorsi di gara e alla fine un allegro spazio per le premiazioni.

Leggi tutto...

Informativa sull'uso dei cookie